top of page

Grupo La Ruta del Jade

Público·11 miembros

Guerre Di Robot ##HOT##



By 2041, North America has been ravaged by "the great toxic gas scare of 1993": large swaths of land have been turned into inhospitable desert, where bands of raiders called "Centros" attack transports. The former United States have been assimilated into a Western bloc called the North Hemi. The opposing Eastern bloc is known as the Eastern Alliance, and the North Hemi is planning to salvage its economy by manufacturing defense robots called "mini-megs" for the Eastern Alliance. These robots would be half-sized offshoots of giant "mega-robots", once ubiquitous in warfare, but now reduced to a single specimen, the Mega-Robotic Assault System-2 (or MRAS-2, pronounced "Merras-2" for short in dialogue) which looks like a mechanized scorpion.




Guerre di robot


Download: https://www.google.com/url?q=https%3A%2F%2Ftinourl.com%2F2ubGeA&sa=D&sntz=1&usg=AOvVaw3ayeIB-657D1NqEgZc6G7H



MRAS-2 conducts tours for civilians, and carries laser assault weapons and a magnetic shield ("mag-shield" for short in dialogue) to defend itself. It is operated by captain Drake and his copilot Stumpy. During a transport run, MRAS-2 is ambushed by Centros. Drake opts for a defensive strategy, but his boss Rooney, Chief of Operation in Op Com, orders him to attack so he can show off the robot to general Wa-Lee and his aide Chou-Sing, visiting dignitaries from the Eastern Alliance sent to negotiate the purchase of the mini-meg series. The violent rocking motions of MRAS-2 during the battle cause an archaeologist passenger, Dr. Leda Fanning, to drop and break her valuable specimens. When Drake brings MRAS-2 to port, Leda angrily confronts Drake about the specimens, but he dismisses her with flirtatious remarks.


Drake is summoned to Rooney's office, and shows him a recovered Centro weapon which appears to be of Eastern alliance origin. Drake deduces that the Eastern alliance is conspiring with the Centros, but Rooney disbelieves him. Drake pressures Rooney to stop the MRAS-2 tours to avoid risking more lives, and when his boss refuses, Drake vows to quit piloting the robot. Meanwhile, Leda has met with her journalist friend Annie, and exposes some suspicious activity going on in Crystal Vista, a perfectly preserved 20th-century town that was abandoned during the toxic gas scare: according to Leda, the town is built on a layer of "infasorb-8", a 21st-century material not invented when the town was abandoned, which is impenetrable to satellite imaging, and she has found components in an underground tunnel that are similar to those of the old MEGA-1 robot, which was supposedly dismantled.


Later, Wa-Lee holds a traditional fighting ceremony. During a break in the fighting, Chou-Sing draws Wa-Lee's attention to Drake sitting in the audience. Wa-Lee invites Drake, who apparently has long-standing animosity against him, to fight. Drake initially declines, but Wa-Lee insists. Drake relents, and knocks Wa-Lee down before the battle begins proper, cementing the tension between them. Drake then makes good on his promise to Rooney and gives up pilot duty to volunteer for a special op against the Centros; there he recovers more Eastern Alliance-manufactured equipment. Despite Drake's insistence that the MRAS-2 is under threat from Centros, Rooney allows the tour to proceed with replacement pilot, captain Boles, piloting MRAS-2, and even has Wa-Lee taught how to pilot the robot as a courtesy. At a bar later on, Stumpy tells Drake that his grandfather was part of an effort to hide pieces of the MEGA-1 before the salvagers got to it; when Drake asks how one would hide a mega-robot, Stumpy says, "I guess you don't... they got caught". Meanwhile, Leda and Annie have ridden the MRAS-2 to Crystal Vista. There, they go underground through the basement of a schoolhouse, and find the micron transponders of the MEGA-1. Annie returns to catch the MRAS-2 return trip, while Leda stays behind to continue the investigation.


Suddenly, Centros appear and chase Leda. She escapes for a while, and the rest of the Centros head for the Crystal Vista robot port. There, they join Wa-Lee's officers in a mutiny and kill the North Hemi security and captain Boles, proving Drake right about the Eastern Alliance's duplicity. Wa-Lee orders Chou-Sing to lock the passengers hostage in the MRAS-2 cabin and take control of Crystal Vista, while Wa-Lee hijacks MRAS-2 and attempts to destroy strategic targets, starting with the "toxic tomb", a pyramid-shaped structure used to store hazardous waste. Rooney pleads with Drake and Stumpy to retake the robot, and they agree upon learning that the Centros have captured Leda. Then Wa-Lee, upon hearing from his Centro allies that Drake has freed Leda and killed Chou-Sing, aborts his attack on the tomb and heads for Crystal Vista to kill Drake. To Wa-Lee's astonishment, he sees that Drake has found the MEGA-1 robot intact, reactivated it with Stumpy's expert help, and is now piloting it.


The two robots meet in the desert and begin fighting. Drake removes the MRAS-2's cabin, saving the passengers, and eventually manages to severely damage MRAS-2 and subdue the general. The film ends happily as Drake and Leda admit their attraction to each other.


It is sometimes referred to as a sequel to Robot Jox.[1] However, while both films came from the same producer and have similar themes (giant robot battles), their storylines are unrelated. Of note is that the venerable actor Danny Kamekona plays different characters in each film.


Guerre di robot (Robot Wars) è un film statunitense cyberpunk del 1993 diretto da Albert Band e scritto da Charles Band e Jackson Barr. Racconta la storia di un prodigioso pilota di mecha in un 2041 postapocalittico che deve cercare di fermare dei dirottatori intenzionati a provocare una guerra mondiale.


Viene spesso considerato il sequel di Robot Jox[1] ma, nonostante entrambe le pellicole siano state prodotte dalla stessa compagnia e trattino di temi molto simili (le battaglie tra robot giganti), le loro storie non sono in relazione.


Nel 2041, il Nord America è stato attraversato dalla "grande paura del gas tossico del 1993" che ha trasformato vaste porzioni di territorio in deserti inospitali, dove bande di criminali chiamati "Centros" attaccano e saccheggiano i trasporti. Gli Stati Uniti sono stati assimilati in un blocco detto Emisfero Nord, contrapposto all'Alleanza Orientale. L'Emisfero Nord cerca di salvare la propria economia costruendo robot da difesa chiamati "mini-meg" per l'Alleanza orientale. Queste macchine sono versioni ridotte degli enormi "mega-robots", una volta utilizzati per la guerra e ora decimati al singolo esemplare MRAS-2 (dalle fattezze simili a quelle di uno scorpione).


L'MRAS-2 viene utilizzato per il trasporto turistico di civili, ed è equipaggiato con armi d'assalto laser per difendersi. È pilotato dal capitano Drake e dal primo ufficiale Stumpy. Durante una traversata nel deserto, il mecha di Drake subisce un'imboscata da parte dei Centros: Drake opta per una strategia difensiva ma il suo superiore Rooney gli ordina di attaccare in modo da mostrare la potenza di fuoco del robot al generale Wa-Lee, un dignitario dell'Alleanza Orientale in visita per negoziare l'acquisto di mini-meg. I violenti movimenti del robot causano la rottura dei campioni di alto valore portati dall'archeologa Leda che, dopo l'ormeggio, si confronterà direttamente con Drake, nonostante quest'ultimo la provocherà con dei doppi sensi.


Drake viene convocato nell'ufficio di Rooney e gli mostra un'arma recuperata dei Centro che sembra essere costruita con la tecnologia proveniente dall'Alleanza orientale. Drake deduce che l'Alleanza stia complottando con i Centros ma non viene creduto da Rooney, allora Drake cerca di convincere il capo a fermare i tour degli MRAS-2 per evitare di mettere altre vite a rischio, ma quando Rooney rifiuta, Drake decide di non pilotare più l'MRAS-2. Intanto Leda incontra la sua amica giornalista Anne e le parla di alcune attività sospette a Crystal Vista, una cittadina del XX secolo perfettamente conservata sopravvissuta alla grande paura del gas tossico: la città è costruita su uno strato di materiali del XXI secolo che non vengono rilevati dai satelliti, e Leda ha trovato alcuni componenti simili a quelli del vecchio robot MEGA-1, che fu molto probabilmente smantellato.


In seguito, Wa-Lee organizza una cerimonia tradizionale di lotta ed invita Drake, che apparentemente mostra diffidenza nei suoi confronti, a combattere con lui. Drake accetta e mette al tappeto Wa-Lee prima che la lotta cominci veramente, aumentando la tensione tra i due. Drake in seguito mantiene la promessa fatta a Rooney dimettendosi ufficialmente da pilota e inizia in autonomia un'operazione speciale contro di Centros; qui recupera altri equipaggiamenti prodotti in oriente. Nonostante l'insistenza diDrake sul fatto che l'MRAS-2 sia minacciato dai Centros, Rooney continua a far procedere i viaggi, permettendo addirittura a Wa-Lee di pilotare il mega-robot. Molto tempo dopo in un bar, Stumpy rivela a Drake che suo nonno fece parte di un'operazione segreta per nascondere il MEGA-1. Intanto, Leda e Anne sono appena scesi dall'MRAS-2 a Crystal Vista e si dirigono nei sotterranei attraverso il ripostiglio di una scuola e trovano il micron transponder del MEGA-1. Anne torna all'MRAS-2 per il viaggio di ritorno, mentre Leda continua la sua indagine.


Improvvisamente, appaiono i Centros e danno la caccia a Leda. Lei riesce a fuggire, mentre i Centros si dirigono al porto robot di Crystal Vista. Qui si uniscono all'ammutinamento degli ufficiali di Wa-Lee e uccidono le forze di sicurezza dell'Emisfero nord, dimostrando che Drake aveva ragione sul doppio gioco dell'Alleanza Orientale. Wa-Lee prende il controllo MRAS-2, tenendo dei passeggeri in ostaggio, ed inizia a distruggere gli obiettivi strategici. Rooney implora Drake e Stumpy di riprendere il robot e loro accettano dopo aver saputo che Leda è stata catturata dai Centros. Drake si dirige a Crystal Vista per liberare Leda e insieme trovano e riattivano il MEGA-1.


Guerre di robot venne pubblicato direttamente in videocassetta dalla Paramount Home Video. Venne distribuita un'edizione in DVD nel 2007 all'interno del set Full Moon Classics: Volume Two. Il film è incluso nel set in edizione limitata Full Moon Features: The Archive Collection, una collezione per il ventesimo anniversario dello studio con inclusi 18 dei film più famosi. Il film è stato ridistribuito in DVD da Shout! Factory il 14 giugno del 2011, assieme a Crash and Burn.


Acerca de

¡Te damos la bienvenida al grupo! Puedes conectarte con otro...
bottom of page